Arriva l’estate… ma l’ambiente non va in vacanza!

Bellunum e il Comune di Belluno, con la collaborazione del Centro Studi e Ricerche “FormArte” e l’Associazione “Il Margine”, in vista dell’arrivo dell’estate, propongono una serie di attività diversificate rivolte sia ai bambini sia ai loro familiari e accompagnatori.

Il filo conduttore è ancora una volta l’educazione ambientale e l’approccio consapevole alle buone pratiche di sostenibilità a completamento del percorso svolto da Bellunum nelle scuole durante l’anno scolastico appena terminato.
Le attività dedicate ai bambini consisteranno in laboratori e  giochi aventi come argomenti principali il rispetto dell’ambiente, il riciclo, l’arte e la creatività.

I percorsi tematici proposti per i “grandi” invece avranno come oggetto il benessere psico-fisico della persona passando attraverso diverse discipline: dallo yoga al movimento consapevole, dalle tecniche di primo soccorso all’esercizio della lingua inglese e all’arte…
L’obiettivo è quello di trascorrere in modo costruttivo e divertente alcune ore della settimana, promuovendo lo stare insieme, l’avvicinamento all’arte e alla creatività, il gioco, il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo della manualità.


IL TUTTO CON UN’UNICA PAROLA D’ORDINE: DIVERTIMENTO!

Le attività, strutturate in pacchetti settimanali con possibilità di prenotare le singole settimane a seconda delle proprie esigenze, sono previste per i mesi di luglio e agosto 2015 nelle mattinate di martedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 come meglio specificato nel calendario che segue.
I genitori o accompagnatori potranno affidare i bambini agli animatori e tornare a fine attività oppure, nelle giornate di mercoledì, potranno scegliere di fermarsi in locali attigui e dedicare in relax qualche ora al proprio benessere seguendo alcuni percorsi tematici a loro dedicati.

ATTIVITÀ’ PER I BAMBINI DAI 7 AGLI 11 ANNI: ARTISTI IN ERBA!

Le attività dedicate ai bambini prevedono sempre un momento iniziale di accoglienza seguito da letture animate, giochi liberi, laboratori creativi di riciclo, giochi di squadra e passeggiate all’aperto.
L’ Abc del riciclo” è il motivo conduttore che accompagna i bambini nelle varie attività e ogni settimana viene dedicata attenzione ad una particolare tipologia di “rifiuto” che, attraverso giochi e attività creative, troverà nuova vita.
Sono previste anche due visite guidate al CAM – Centro Ambiente Mobile, l’Ecocentro itinerante, nelle giornate di raccolta previste per il quartiere di Cavarzano.

A tutti i bambini partecipanti verrà data in omaggio una Good Food Bag: simpatica borsetta termica realizzata da Legambiente in plastica riciclabile, utile per conservare e trasportare la merenda o gli avanzi; il tutto all’insegna del “NON SPRECO”!
(Per saperne di più consultate il sito http://www.viviconstile.org/comunita/good-food-bag)

ATTIVITÀ PER I “GRANDI”

Le attività dedicate ai familiari e accompagnatori sono incentrate su diverse tematiche legate alla crescita e benessere personale e si sviluppano attraverso differenti discipline che si mescolano tra di loro: yoga, movimento consapevole, inglese, danza creativa, arte espressiva, primo soccorso, psicologia, ecc.
Le attività sono suddivise in moduli di un’ora e mezza ciascuna e, ad eccezione dei due percorsi di agosto che occuperanno l’intera mattina, sarà possibile scegliere di seguire anche uno solo dei due moduli proposti per la singola giornata.

COLLABORAZIONI

Le attività si svolgeranno in collaborazione con diverse associazioni operanti sul territorio:

  • Centro Studi e Ricerche Formarte 
  • Associazione Culturale TADAlab
  • Associazione “TuttiNoi” – Onlus
  • Associazione Anima Yoga

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su print
Stampa
Condividi su email
Email

Potrebbe interessarti anche:

Servizio di Ritiro a Domicilio

di Ingombranti e di Verde/Ramaglie

Per coloro che non hanno la possibilità di conferire direttamente all’Ecocentro è prevista la raccolta a domicilio per alcune tipologie di rifiuti.

La prenotazione può avvenire contattando l’EcoSportello o compilando l’apposito modulo, disponibile qui.

Condizioni

Prima di effettuare la prenotazione del ritiro leggere attentamente e integralmente le

Si ricorda che:

  • il servizio viene addebitato, per gli utenti del comune di Belluno, con la successiva fattura emessa per la tariffa rifiuti
  • il servizio viene addebitato, per gli utenti dei comuni di Limana e Trichiana, con emissione di apposita fattura alla quale sarà allegato bollettino postale ai fini del pagamento
  • la data del ritiro è comunicata dall’operatore Bellunum al momento della conferma della prenotazione

Calendario

 Giornoora
BELLUNOSABATO07.15 – 12.45
LIMANAMARTEDÌ ogni 15 giorni *07.15 – 12.45
TRICHIANAMARTEDÌ ogni 15 giorni *07.15 – 12.45

nota bene

* nei comuni di Limana e Trichiana il servizio viene svolto con cadenza quindicinale alternando un martedì nel comune di Limana ed un martedì nel comune di Trichiana. La data verrà precisata dall’operatore Bellunum al momento della conferma della prenotazione.

Costo

Rifiuti organici provenienti dallo sfalcio di erba, scarti vegetali di giardino (esclusi sassi e pietrisco), ramaglie, scarti da potatura di siepi, ecc…

Attenzione, separare rigorosamente come segue:

  • erba (sfalci d’erba e fiori recisi, foglie senza rami attaccati, piante di ortaggi, muschio) dovrà essere confezionata in sacchi di plastica ben chiusi con capacità massima di 110 litri nel numero massimo di 10 colli;
  • ramaglia da potatura (fino a cm 20 di diametro) dovrà essere ben legata in mazzi aventi circa lo stesso volume massimo del sacco per l’erba, altrimenti, se conferita in sacchi anziché in mazzi, non dev’essere mischiata all’erba.

Sarà cura dell’utente depositare i sacchi ben chiusi o le ramaglie ben legate all’esterno della propria abitazione ma all’interno della proprietà privata (non depositato in strada), in un luogo facilmente accessibile ai mezzi che effettuano il servizio.

Tariffa per chiamata e carico (massimo di 10 colli) € 15,00 

Frigoriferi, lavatrici, materassi, mobili, ecc.

Il materiale ingombrante deve essere portato a cura dell’utente all’esterno della propria abitazione ma all’interno della proprietà privata (non depositato in strada), in un luogo facilmente accessibile ai mezzi che effettuano il servizio.

Tariffa per chiamata e carico (massimo di 5 colli) € 15,00

Ecocentro

L’Ecocentro fornisce alle utenze domestiche la possibilità di conferire gratuitamente i rifiuti urbani ingombranti, durevoli, pericolosi, RAEE, ecc.

Come conferire

I rifiuti devono essere conferiti con mezzi propri e ben separati per tipologia di rifiuto.

Cosa conferire

Oggetti che per dimensioni e forma non possono essere posti nei contenitori forniti alle utenze o dislocati sul territorio come ad esempio: poltrone e divani, materassi e reti per letti, mobili, materiale ferroso, damigiane e grosse taniche, lastre di vetro e specchi, lavatrici, stendibiancheria, biciclette, pneumatici, stufe a legna, ecc.

Lampade a scarica (tubi fluorescenti/neon), olii esausti minerali e vegetali, accumulatori per auto (batterie), residui di vernici, inchiostri, adesivi e resine rimasti nei barattoli, bombolette spray, residui di fitofarmaci e antiparassitari, prodotti etichettati “T” e/o “F” e in generale tutti quei materiali derivanti da utilizzo domestico che, a vario titolo, sono composti o contaminati da elementi chimici pericolosi

In modiche quantità e non derivanti da interventi di demolizione (ceramiche, terre, cemento, mattoni, ecc.)

Rifiuti organici prodotti dal taglio dell’erba, scarti organici di orto, residui da potature di siepi. E’ indispensabile separare rigorosamente la ramaglia da potatura (fino a cm 20 di diametro) dall’erba (sfalci d’erba, fiori recisi, foglie senza rami, piante di ortaggi, muschio)

Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche come ad esempio: frigoriferi, surgelatori e congelatori, televisori e monitor, computer, stampanti, telefoni cellulari, lampade a scarica, tubi fluorescenti, lavatrici e lavastoviglie, condizionatori d’aria, pannelli fotovoltaici, ecc.

Polistirolo in grandi quantità o di grandi dimensioni, vetro, plastica, alluminio, altri metalli, carta e cartone, plastiche rigide e molli

Per le utenze non domestiche che producono rifiuti derivanti da imballaggi di plastiche molli, cartone, cassette in plastica o legno è disponibile il Servizio di Ritiro in Sede. Per maggiori informazioni e l’eventuale attivazione del servizio contattare il numero verde.

800 284 482

Numero Verde Gratuito
dal lunedì al sabato
dalle 8.00 alle 13.00

Servizio di raccolta a domicilio per utenze domestiche

  1. Il servizio è dedicato solo alle utenze domestiche.
  2. A Belluno il ritiro si effettua il sabato mattina, tra le ore 7.15 e le ore 12.45, senza appuntamento (per ritiri in centro storico, in zona-mercato, contattare il numero verde 800 284 482). Nei Comuni di Limana e Trichiana, il ritiro si effettua il martedì, con cadenza quindicinale, tra le ore 7.15 e le ore 12.45, senza appuntamento.
  3. a. Verde e ramaglie
    E’ previsto il prelievo di massimo 10 colli, al costo complessivo di € 15.00. Non si accettano prenotazioni di più ritiri presso la stessa utenza nella stessa giornata.
    b. Ingombranti
    E’ previsto il prelievo di massimo 5 colli, al costo complessivo di € 15.00. Non si accettano prenotazioni di più ritiri presso la stessa utenza nella stessa giornata. 
  4. a. Verde e ramaglie
    L’erba deve essere confezionata in sacchi da 120 litri, le ramaglie in sacchi da 120 litri o in fascine della stessa dimensione di un sacco; le due tipologie di rifiuto devono essere conferite separatamente.
    b. Ingombranti
    Per collo si intende un bene trasportabile da due persone, compatto e di peso non superiore a 25 kg. Di regola i materiali vanno conferiti divisi per tipologia (es. ferro, plastica, vetro, ecc.), eccezion fatta per gli ingombranti (beni durevoli, mobilio, sanitari, elettrodomestici) che possono essere conferiti interi. I beni di grandi dimensioni (es. armadi quattro stagioni, cucine componibili, ecc.) dovranno comunque essere suddivisi in più colli per consentirne il trasporto.
  5. Il giorno previsto per la raccolta, il materiale dovrà essere preparato dall’utente all’esterno, in proprietà privata, nel punto più prossimo alla sede stradale di normale percorrenza del mezzo di raccolta, in modo da evitare ogni intralcio al transito veicolare e/o pedonale.
  6. All’arrivo degli operatori, dovrà essere firmato il documento di consegna.
  7. L’addebito del servizio avverrà mediante invio di fattura.
  8. Al momento della prenotazione del servizio, l’utente deve specificare il numero e il tipo di colli da asportare (erba o ramaglie); non sono ammesse successive integrazioni.
  9. L’intervento sarà effettuato nella prima data disponibile, previa conferma via mail da parte di Bellunum.
  10. Si ricorda che l’eventuale annullamento della prenotazione dovrà essere effettuato almeno due giorni prima della giornata fissata per il prelievo (per Belluno entro il giovedì precedente, per Limana e Trichiana entro il sabato precedente il giorno del previsto ritiro). Il mancato rispetto del  termine di preavviso o la mancata esposizione nel luogo e data fissati per il prelievo comporteranno in ogni caso l’addebito del servizio.

Contenitore stradale multiutenza

Secco non riciclabile

I contenitori stradali sono dotati di un’apertura a cassetto volumetrico e sono dislocati in vari punti del territorio comunale. 

Con la propria Tessera Servizi Ambientali è possibile accedere a qualunque contenitore del proprio comune.

I sacchetti possono essere introdotti nel contenitore tutti i giorni e in qualsiasi orario. 

In caso di malfunzionamento o blocco del cassetto volumetrico l’utente è pregato di segnalare il disservizio in questa pagina e conferire il sacchetto in un altro contenitore. È vietato abbandonare qualsiasi tipo di rifiuto all’esterno del contenitore, i trasgressori potranno essere sanzionati.